Clima, presto una barriera verde “fermerà” il deserto in Sudan

- Una "cintura verde" lunga 285 km e larga 200 metri intorno a Khartoum, in Sudan, per "fermare" il deserto e allo stesso tempo abbassare la temperatura locale di due gradi, come auspicato alla conferenza di Parigi sul clima. E' quanto prevede il "Green Belt Project", presentato nel Paese africano nel corso di una conferenza mondiale sull'ambiente, la prima organizzata dopo la Cop21 di dicembre.

Clima, presto una barriera verde "fermerà" il deserto in Sudan

I rappresentanti di quaranta nazioni si sono riuniti per sottolineare quanto la tutela dell'ambiente "necessiti, non solo in Europa ma anche in Africa, di politiche mirate".

L'obiettivo della "cintura verde" è quello di controllare la desertificazione, "fermando" le dune di sabbia fuori città. I lavori sono stati introdotti dal ministro sudanese dell'Ambiente, Hassan Abdul Gadir Hilal. Il Sudan è tra i primi Paesi in Africa nell'ambito di produzione di energia pulita.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X
TAG:
Clima
Sudan
Africa
Cop21
Khartoum

Leave a Reply